CHIUSA POSITIVAMENTE L’ATTIVITÀ FIERISTICA DELLA RETE TURISTICA “RIVIERA E BORHI DEGLI ANGELI”.

Badolato, Venerdì 07 Aprile 2017 - 22:18 di Redazione Badolato

Si è chiusa nei giorni scorsi a Milano la BIT 2017 con una buona visibilità e promozione della Calabria come destinazione turistica internazionale. Per “Riviera e Borghi degli Angeli”, presente con un proprio desk all’interno del macro-stand regionale, si è trattato di una rinnovata ed importante occasione ed opportunità per presentare e proporre a buyers europei, americani e canadesi la propria offerta turistica di “Paese Albergo – Ospitalità Diffusa” con i suoi pacchetti vacanza e le sue offerte speciali di ecoturismo, turismo lento ed esperienziale, sociale culturale ed enogastronomico.

La rete di operatori turistici, ufficialmente rappresentata dal 2 al 4 a Aprile a Milano da Fernando Cossari con il suo Tour Operator “Travel Calabria – Agenzia Viaggi Ferdinandea”, ha avuto modo di partecipare ad una sessione di Speedy Meeting con tour operator internazionali e blogger e ed incontrare – durante la tre-giorni fieristica e presso il proprio desk – 21 buyers/tour operator interessati alla Calabria, alla costa Ionica ed alle proposte delle imprese turistiche appartenenti a “Riviera e Borghi degli Angeli” (proposte ideate e presentate nelle tante fiere con l’obiettivo di incentivare l’incoming estero verso la “Riviera degli Angeli”, provando ad allungare la stagione oltre la classica estate locale).

Un altro positivo passo in avanti, quindi, posto in continuazione alla partecipazione in ottobre 2016 alla TTG-Incontri di Rimini e a quella di Marzo 2017 presso la “BMT di Napoli dove, grazie a interessanti workshop sull’Incoming internazionale, il network badolatese ha avuto modo di avviare contatti e trattative con importanti agenti di viaggio. In tal senso, si lavora anche su fronti diversi fuori dai classici contesti fieristici e da qui a breve verranno avviate delle importanti partnership e collaborazioni. Non è un caso, infatti, che Riviera e Borghi degli Angeli abbia partecipato con un proprio intervento giorno 4 Aprile, sempre in quel di Milano, alla conferenza “Transforming Sharing Economy in Tourism” organizzata da Enjoy Italy, condividendo una sessione di interventi con i co-fondatori e/o responsabili di Gnammo, BlaBlaCar, Ente Parco Nazionale della Sila, Associazione nazionale dei Borghi Autentici.

È possibile, pertanto, tracciare un bilancio positivo di questa fase dell’anno anche se il lavoro da fare era e resta tanto per trasformare il basso ionio catanzarese in una meta turistica appetibile e riconoscibile nel variegato mercato turistico nazionale ed internazionale. Infatti, l’AOPT “Riviera e Borghi degli Angeli” sta continuando in maniera paziente e graduale il lungo percorso di costituzione di una rete zonale di imprese turistiche che vogliano riconoscersi in un marchio unico territoriale con l’obiettivo di organizzare un’offerta integrata e diversificata, migliorare e qualificare il livello dei servizi turistici territoriali, cooperare attivamente per realizzare un vero e proprio distretto turistico con l’ausilio futuro di partner pubblici.

Anche in tal senso, a stretto giro, secondo quanto stabilito in maniera condivisa nei mesi scorsi grazie a diversi incontri pubblici realizzati presso l’Unione dei Comuni “Versante Ionico”, ci saranno sviluppi positivi. In chiusura, nell’ottica di una continua e costante attività di promozione di Badolato e del territorio circostante, l’AOPT “Riviera e Borghi degli Angeli” è lieta di annunciare che nel lungo week-end di Pasqua nel borgo di Badolato verranno ospitati dei blogger, giornalisti e non solo per un Educational/Press tour promosso – a proprie spese – con l’intento di rilanciare una campagna promozionale integrata di respiro nazionale ed internazionale di Badolato e del comprensorio con tutte le sue bellezze naturalistiche e paesaggistiche, storico-artistiche, culturali e enogastronomiche.

Un’iniziativa su cui si lavora da mesi, pensata nel periodo di Pasqua anche per via del notevole patrimonio storico-religioso tradizionale, costellata da diversi eventi che animeranno Badolato e non solo, e che si concluderà con una “Pasquetta Slow&Folk” co-promossa in collaborazione con Slow Food Soverato e la Comunità Terra Madre “Borghi in Comunità” tra centro storico e Agriturismo Zangarsa, con itinerari unici e visite guidate, degustazioni enogastronomiche, musica e balli popolari, per una scoperta originale del territorio.

Galleria fotografica

12 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code